Eventi

La Breathing Art Company si è aggiudicata il Bando Urbis del Comune di Bari con il progetto “La Palestra della Creatività”. Urbis è un programma della città di Bari che ha come obiettivo quello di stimolare il coinvolgimento del terzo settore e/o dei gruppi informali portatori di nuove idee nei percorsi di rigenerazione urbana, sociale e culturale attivati dall’Amministrazione presso le aree più fragili della città, favorendo la creazione di nuovi servizi di prossimità entro un network più ampio di economia sociale. Sono 66 le attività finanziate dalla prima edizione

Il 9 novembre il Jack Crystal Theatre ospiterà la performance White Souls con le coreografie di Simona De Tullio e musiche di Ivan Iusco in occasione dell'evento curato da Giada Matteini Ferrone e Toscana Dance Hub, evento che vedrà la presenza dei coreografi  Morgan Burns,  Javi Padilla e la straordinaria partecipazione di Molissa Fenley e della sua compagnia con musiche dal vivo di Robert Boston. La performance nata dalla residenza estiva di Simona De Tullio a New York ha debuttato al festival di Newport e torna ora in scena con

Debutta a Newport "Studio su Carmen", nuovo lavoro di Simona De Tullio per la Breathing Art Company. In scena durante il Great Friends Dance Festival diretto da Miki Ohlsen Rita Giannuzzi e Ilaria Lacriola, all'interno della programmazione  internazionalizzazione della scena teatrale e coreutica pugliese 2019 promossa dal Teatro Pubblico Pugliese-Regione Puglia. “Synthagma” sarà la colonna sonora di questo nuovo debutto americano  per la Breathing Art Company. “Synthagma” è un brano scritto e prodotto dal compositore Ivan Iusco, che da il titolo all’album omonimo di prossima pubblicazione. In questa composizione per

Il percorso, quest'anno alla quarta edizione, prevede incontri con coreografi e artisti pugliesi e internazionali da novembre 2018 ad aprile 2019. Ospite d'eccezione la direttrice dell' Island Moving Company di Newport-Usa, Miki Ohlsen, affiancata da Simona De Tullio, direttrice Breathing Art Company attualmente impegnata in Usa per progetti di formazione e creazione e giovani coreografi e artisti della scena pugliese. Novità di quest'anno il Creative Day, una giornata all'insegna della scoperta del rapporto della danza con le altre arti, a cura del visual artist Vincenzo Mascoli e

WhatsApp chat